Montale, Clizia e il Pegno Dal 1 luglio 2018 esposto a Vetulonia l'amuleto etrusco che il premio Nobel donò alla sua musa

Domenica 1 luglio 2018 Vetulonia e il Museo Civico Archeologico Isidoro Falchi hanno ospitato un grande evento storico-letterario sugli Etruschi e su Eugenio Montale, patrocinato dal Comune di Castiglione della Pescaia e dal Consiglio regionale toscano: la cerimonia di conferimento del premio “Montale fuori di casa” al professor Marco Sonzogni, autore del saggio “Il Guindolo del tempo”.

Per l’occasione è stato inaugurato l’angolo del museo dedicato al pegno d’amore che lo scrittore e poeta donò alla sua musa e amante americana, di origine ebraica, Irma Brandeis, Clizia nelle sue opere, diventato patrimonio della struttura museale della cittadina costiera grazie ad un originale e fortuito caso, narrato nell’area dedicata all’interno del museo. Un motivo in più per venire a visitarci!

Per saperne di più vi indichiamo di seguito il link all’articolo dedicato del Corriere della sera:

https://www.corriere.it/cultura/18_giugno_30/eugenio-montale-museo-vetulonia